Macari

Il comune di San Vito Lo Capo comprende nel suo territorio due piccole frazioni: Castelluzzo e Macari.
Immerse in una natura incontaminata e lussureggiante, la prima incastonata nella ‘Valle degli ulivi’, è da sempre famosa per i suoi uliveti che assicurano un olio eccellente amato dagli estimatori. I sentieri di campagna si arrampicano in montagna, dove il turismo ippico ha tracciato la strada agli appassionati.

Lasciata alle spalle questa oasi campestre,percorrendo la statale , a tre km. da San Vito Lo Capo, si apre uno scenario di una bellezza incontaminata ed intensa:

È il golfo di Macari, con il suo selvaggio litorale e alla sinistra il maestoso Monte Cofano. Con la riserva naturale ricca di spiaggette di sassi bianchi che si alternano a fiordi frastagliati, che affiorano tra le limpide acque turchesi, che in trasparenza lasciano intravedere varietà di pesci, che si muovono pigramente tra gli scogli.

Sorprendente come un miraggio, una delicata spiaggia di sabbia bianca si affaccia su questo scenario. Un efficiente servizio municipale, si occupa di tenerla pulita tutte le mattine.
Le case di questo piccolo e delizioso paesino, si snodano tra distese di mandorli e ulivi.

Rinomate le sue fonti di acqua purissima. Ma sono le sue albe e i suoi tramonti che la rendono indimenticabile. Un’atmosfera irreale, con una bellezza mozzafiato, in perfetta armonia con la natura che la circonda. Passeggiate in bicicletta, escursioni in montagna per gli amanti della roccia.
Visite nelle grotte di Cala Mancina, grotte dell’Isulidda, grotta Perciata, dove si trovano incisioni e dipinti.

Eventi folcloristico-culturali:
• 05/06/2015
Assegnate a San Vito Lo Capo le 5 Vele Marine di Legambiente. Presentata all’Expo di Milano l’edizione 2015 di “Il mare più bello”, la guida alla vacanze di qualità sulle coste dei mari e laghi italiani di Legambiente e Touring Club Italiano. San Vito Lo Capo è stata premiata con le 5 Vele Marine per la grande attenzione alla corretta fruizione del patrimonio naturale e per aver saputo pianificare un’offerta turistica di qualità che richiama turisti attenti e consapevoli da tutto il mondo.